Dolci-6 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CESTINI DI FRUTTA
Ingredienti:
Pasta frolla
Uova 8 tuorli d’uovo
Farina 1 kg
Limone
Bustina vanillina 2
Burro 500 g
Sale 10 g
Acqua 1 dl

Crema Pasticcera
Latte 1 litro
Zucchero 450 g
Uova 100 g di soli tuorli (un tuorlo a seconda della grandezza corrisponde a circa 20 g)
Farina 100 g
Vanillina 2 bustine
Marsala un quarto di tazzina da caffè

Guarnizione
Gelatina per dolci
Frutta di stagione

Allora procediamo prima di tutto con la pasta frolla: prendete una terrina e metteteci all’interno la farina e mischiatela con lo zucchero, il burro (non sciolto ma a temperatura ambiente, insomma malleabile), la vanillina ed il limone grattugiato. Dovete lavorare gli ingredienti finché l’impasto non assumerà un colore giallo e si sarà amalgamato bene al burro. In definitiva vi troverete di fronte una farina meno compatta ma che non si attaccherà alle mani.
Una volta fatto questo potete aggiungere le uova, i 10 dl di acqua naturale, lavorate finché l’impasto non risulterà omogeneo e non si attaccherà ne alle mani ne alla terrina. Fatene una palla, copritela con della pellicola trasparente e fate riposare in frigo fino a quando non vi servirà, circa mezz’ora.
Intanto passiamo alla crema pasticcera: montate in un tegame i tuorli con lo zucchero, aggiungete piano piano la farina ed infine la vanillina e il marsala. Poco alla volta aggiungete il latte e portate ad ebollizione, quando vedete che il composto comincia a bollire (dopo circa 10 minuti) la crema è pronta. Mi raccomando la crema va trattata con le dovute maniere, quindi mai smettere di girare e non solo al centro e sempre in verso orario.
Dopo tutto ciò prendete la pasta frolla e riempite gli stampini di acciaio o quelli di normale carta forno zigrinati che si trovano anche al supermercato. La grandezza deve essere a vostra discrezione ma non esagerate, meglio piccole perché devono poter essere mangiate in un sol boccone.

Fate in modo che la pasta frolla aderisca ben bene alle pareti dei cestini e mettete in forno per circa 20 minuti a 150 gradi. Dipende dal forno che avete, ma quando vedete che la pasta frolla diventa dorata (e non marrone !!!!) toglietele dal forno e fate raffreddare.
Riempite con la crema, non eccessivamente, in quanto ora dobbiamo guarnirla con la frutta fresca di stagione (come da foto).
Per finire preparate la gelatina e aiutandovi con un cucchiaino versatela sopra la frutta fino a quando tutti i cestini saranno lucidi.
Il gioco è fatto! Metteteli in frigo e servite freschi.
Ricordate di variare ogni fruttino con un frutto diverso per rendere più variegato l’assaggio degli ospiti.
Buon fruttino a tutti.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu