Primi-14 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

TAGLIOLINI ALLE VERDURE
Ingredienti:
Tagliolini freschi 250 g
Peperoni 3 rossi
Zucchine romanesche 3
Pomodori freschi rotondi da sugo 500 g
Cipolla 1 media grandezza
Aglio 1
Olio extra vergine oliva 9 cucchiai
Paprika dolce
Peperoncino 2
Pomodoro concentrato ½ tubetto
Sale q.b.
Brandy 1 bicchierino

Preparazione:
Gustosa, appetitosa, fantastica, cosa dire di più di questa ricetta? Proviamola insieme! Per prima cosa prendete i peperoni, lavateli, puliteli e lasciateli asciugare. Lavate anche le zucchine, due fatele a tocchetti l’altra fatela a fette per lungo spesse circa 0,5 cm (quindi molto fini).
Per ora lasciamo le zucchine e dedichiamoci ai peperoni.
Mettete tutto l’olio dentro una padella antiaderente con la cipolla tagliata a rondelle, l’aglio a pezzetti, i pomodori a cubetti, i peperoni tagliati a pezzettoni (non c’è regola fissa), aggiungete un bel po’ di sale, la paprika e i 2 peperoncini (attenzione se sono forti ne basta uno) e cuocete.
A metà cottura aggiungete il mezzo tubetto di pomodoro concentrato e il bicchierino di brandy e continuate a far cuocere. Dovete fare in modo che alla fine risulti un sugo bello denso e oleoso. Infine aggiungete le zucchine tagliate a tocchetti insieme ad un bicchiere d’acqua e continuate la cottura.
Intanto che il sugo continua a cuocersi per l’aggiunta delle zucchine, possiamo prendere una pentola, versarci dentro dell’acqua, salarla q.b. e far cuocere (non troppo) le zucchine quelle che vi avevo fatto fare a fette (questo passaggio potete farlo anche a inizio ricetta).
Una volta cotte, scolatele e lasciatele da parte, serviranno per la decorazione ma anche per mangiare.
Cotto il sugo con le zucchine? Si? Ok ci siamo allora. Mettete a cuocere i tagliolini con del sale q.b., ma non li fate cuocere troppo perché dopo andranno mantecati con il sugo.
Una volta scolati versateli direttamente nella padella del sugo e mantecate ancora per circa 10 minuti (dipende da come li avete fatti cuocere prima).
Potete iniziare ad impiattare (se volete come da foto, oppure a vostra fantasia). Una volta poggiate le zucchine a fette su metà del piatto versate nell’altra metà parte della pasta. Se volete potete fare lo stesso passaggio per singola porzione, quindi per quante persone sono a tavola.
Servite molto caldo e fatemi sapere.
P.S.
Vi ricordo sempre che regola essenziale è quella di assaggiare sempre man mano che si prepara un piatto per correggere il sapore, ok? Buon appetito! Ciao

 
Torna ai contenuti | Torna al menu