Primi-27 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tagliolini all'astice
Ingredienti:
 
Tagliolini freschi 300
Astice 1 circa 400 g
Pomodori ciliegini 200 g
Aglio 1 spicchio vestito
Brandy ½ bicchierino
Prezzemolo fresco 1 ciuffo
Peperoncino ½ mezzo
Sale q.b.
Acqua ½ bicchiere
Olio extravergine oliva 8 cucchiai
Preparazione:
Siete pronte per questo delizioso primo? Allora diamoci da fare e tranquille non sarà affatto difficile, e gusterete un piatto da 10 e lode.
Per prima cosa prendere l’astice e dividetela a metà con le apposite forbici, metttela da parte e cominciate a tagliare in quattro parti i pomodorini.
Prendete una padella antiaderente e metteteci all’interno l’astice, i pomodorini, il peperoncino, l’aglio schiacciato ma vestito, lolio e fate cuocere il tutto per circa 10 minuti, poi per altri 5 minuti girando l’astice dall’altro lato.
A questo punto che l’astice sarà cotto toglietelo dal fuoco e lasciate invece i pomodorini con il resto e aggiungendo un po' di brandy smorzato da mezzo bicchiere di acqua fate contunuare a cuocere per altri 10 minuti, dovrà rimanere un bel sughetto denso e oleoso (assaggiate se insipido, casomai aggiungete del sale).
Nel frattempo mettetete a bollire l’acqua con il sale per i tagliolini. Mentre si scalda l’acqua cominciate a svuotare l’astice e fate dei piccoli pezzettini che buttere all’interno del sughetto. Vi consiglio con gli arnesi preposti di spaccare anche le chele e tutte le parti dove all’interno troverete ancora della polpa dell’astice (molto saporita).
A questo punto cuocete i tagliolini, ma al dente mi raccomando e vi spiego il perché. Una volta scolati andranno mantecati con il sughetto e astice per alcuni minuti.
Metttete il tutto su un piatto da poratata, volendo come decorazione potete inserire ai lati le chele se avete deciso di non spaccarle o anche solo la corazza dell’astice stesso. Una bella spolverata di prezzemolo tritato e …………vi leccherete i baffi, parola di Alessandro. Ciao
 
Torna ai contenuti | Torna al menu