Primi-5 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

LINGUINE AI CROSTACEI E ASPARAGI
Ingredienti:
Linguine 500 g
Mazzancolle  400 g
Canocchie 300 g
Scampi 300 g
Asparagi 300 g
Pomodori pachino 350 g
Olio extravergine oliva 8 cucchiai
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale
Aglio
Peperoncino
Brandy ½ bicchierino
 
Preparazione:
Prendete i crostacei sciacquateli tutti per bene e fateli scolare.
Mettete dentro una casseruola l’aglio, l’olio e il peperoncino e fate soffriggere leggermente.  Aggiungete poi con i gusci le mazzancolle, le canocchie, i scampi e i pomodorini lavati e tagliati in quattro ed il ciuffo di prezzemolo tagliato fine. Fate cuocere per circa 20 minuti e verso la fine fate sfumare con il brandy.
Aspettate che si raffreddi il tutto e poi sgusciate (ma non buttateli) tutti i crostacei e rimetteteli dentro la casseruola dove è rimasto tutto il sughetto di cottura, per meglio distribuire il pesce fatelo a pezzi grossolanamente.
Nel frattempo prendete gli asparagi e fateli cuocere in acqua salata q.b. e lasciateli al dente.
Vi avevo scritto di non buttare i gusci dei crostacei perché contengono all’interno un irresistibile sugo molto forte che vi aiuterà nell’insaporire maggiormente il piatto. Quindi prendeteli e poneteli (se lo avete) dentro lo schiaccia patate e premete forte girando ogni tanto i gusci all’interno. Ne uscirà fuori un succo denso molto profumato che andrete ad aggiungere dentro la casseruola dove è il pesce sgusciato.
Ora prendete le punte degli asparagi fatele a pezzi e aggiungetele dentro la casseruola dove avete posto il pesce. Fate cuocere per circa altri 10 minuti, assaggiate se ben saporito. La combinazione del pesce con gli asparagi non è casuale in quanto i due sapori si sposano ben bene insieme.
Attenzione, non buttate i gambi degli asparagi se messi in frigo il giorno seguente potrete frullandoli fare un ottimo risotto, ma questo è solo un consiglio.
Abbiamo terminato, mettete a cuocere la pasta con il sale e lasciandola al dente dopo scolata versatela direttamente dentro la casseruola del pesce e fate mantecare per altri 10 minuti.
Il gioco è fatto servite molto caldo e gusterete un piatto molto delicato e particolare per l’aggiunta degli asparagi che non copriranno il sapore del pesce ma renderanno il piatto più originale.
Ciao.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu