Secondi-10 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ROLLE' DI VITELLA IN SALSA VERDE
Ingredienti:
Rollè di vitella 800 g
Salsicce di prosciutto 2
Prosciutto cotto 60 g
Carota 1
Sedano 1 costa
Uova 2
Alloro 20 foglie
Parmigiano 40 g
Prezzemolo 100 g
Capperi 40 g desalati
Aglio 1
Sale q.b.
Olio extra vergine oliva 10 cucchiai
Vino bianco 1 bicchiere

Preparazione:
Prendete la carne e mettetela sopra un tagliere, vi si presenterà come una grande bistecca molto magra e di lunghezza e larghezza che dipende da come l’ha tagliata il macellaio. L’importante è che non ci siano buchi.
Per prima cosa prendete le due salsicce di prosciutto (sono più magre) e spargetele in lungo e largo per tutto il pezzo di carne, poi metteteci le fettine di prosciutto cotto e sopra infine la frittata che avrete fatto precedentemente. A questo punto tagliate la carota ed il sedano a listarelle ed inseritela dentro, per ultimo le scaglie di parmigiano. Compattate il tutto pressando con le mani. Adesso dovete dimostrare la vostra bravura…………….arrotolate il rollè piano piano senza far fuoriuscire nulla da sinistra verso destra. Fatto? Bene! Adesso avrete a casa lo spago da cucina vero? Cominciate ad arrotolare la carne e salatela, non troppo in quanto all’interno il componenti sono belli saporiti. Cominciate da un lato e mano mano che girate lo spago infilate sotto lo stesso le foglie di alloro fino ad arrivare all’estremità opposta della carne. Avete fatto un casino? Tranquille/i l’alloro lo potete reinserire sotto lo spago.
In definitiva se il lavoro è fatto bene la carne non si deve vedere più ma soltanto l’alloro.
Ora a questo punto mettete dentro una casseruola antiaderente al forno con dell’olio e un bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere in forno a 180 gradi per circa un’ora e mezza. Ogni tanto girate e se vedete che si sta seccando troppo il sughetto aggiungete altro vino bianco. Alla fine con una forchetta provate ad affondare nella carne e vedete se diventata tenera. Ricordate sempre che in cottura qualsiasi cosa va irrorata sopra di volta in volta con il sughetto di cottura, la rende più gustosa e la aiuta a cuocere meglio.
Cotta finalmente? Perfetto
Lasciate raffreddare fuori dal forno ed intanto preparate la salsa verde, non la sapete fare? Dai è semplice! Dopo aver lavato il prezzemolo toglietegli il gambo e asciugatela. Mettetela in un contenitore alto e aggiungete l’olio 5 cucchiai, il sale q.b. l’aglio tagliato a pezzetti (non esagerate), i capperi. Prendete il minipimer e cominciate a frullare, se troppo densa aggiungete ancora olio, assaggiate se gradevole di sapore, casomai aggiungete un poco di sale, non troppo perché già i capperi avrebbero aver dovuto dare la giusta salinità. Fatela riposare.
Intanto in un tagliere dopo aver tolto lo spago e l’alloro fate a fette la carne, siate precise e non una alta 3 cm ed un’altra 1 cm, disponetela in un piatto da portata e versatevi sopra il sughetto che era rimasto dentro la casseruola.
Ora con grande soddisfazione prendete la salsa verde e spargetela a vostro piacimento sopra la carne.
Portate in tavola e sentirete che applauso al primo boccone che daranno. Ciao

 
Torna ai contenuti | Torna al menu