Secondi-12 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

TRIGLIE ALLE ERBE AROMATICHE
Ingredienti:
Triglie fresche 1 kg
Latte mezzo bicchiere
Farina 3 cucchiai
Olio di oliva extravergine 6 cucchiai
Timo 3-4 rametti
Rosmarino 3 rametti
Maggiorana 2 rametti
Finocchio selvatico 2 rametti
Aglio 1 spicchio schiacciato
Patate novelle 150 g
Sale q.b. (pochissimo, la triglia è già bella saporita)

Preparazione:
Andate dal vostro fornitore di pesce di fiducia e fatevi dare le triglie, se non ne avete voglia o se non ne siete capaci fatevele pulire per bene. Fatevi dare delle belle triglie in modo che ad ogni commensale ne spetti una, anche se è molto difficile trovare delle triglie nostrane di pezzatura grande.
Arrivate a casa prendete le triglie, asciugatele e passatele prima nel latte e poi nella farina, mettetele a cuocere nell’olio aggiungendo l’aglio e anche le spezie tagliate a mano grossolanamente sopra indicate.
Fate cuocere il pesce a fuoco moderato per ogni lato per circa 5/6 minuti, dico questo perché dipende dalla grandezza del pesce. Abbiate l’accortezza di cospargere di continuo l’olio sopra ogni pesce per insaporirlo meglio, e fate attenzione nel rigirarle, sono pesci molto delicati e potrebbero rompersi facilmente.
Nel frattempo fate lessare con poco sale le patate novelle e sbucciatele.
Finito, ora ponete le triglie in un piatto da portata con sopra un poco dell’olio di cottura del pesce. Intorno potete guarnire con delle fettine di limone intervallate con le patate novelle dove avrete versato sopra un poco di olio di cottura del pesce o a scelta con delle verdure lesse di stagione, a voi la scelta.
Pesce? Un buon bicchiere di vino bianco Trebbiano frizzante.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu