Secondi-13 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

GAMBERONI ALL'ACETO BALSAMICO
Ingredienti:
Mazzancolle/Gamberoni 700 g
Uova 2
Farina 200 g
Farina 50 g
Pomodori freschi da insalata 200 g
Aceto balsamico (anche glassa)
Verdurine di stagione tenere 150 g
Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai
Olio per friggere q.b.
Sale q.b.

Preparazione:
Rifornitevi dal vostro pescivendolo di fiducia per comprare delle mazzancolle o gamberoni. Sciacquateli e sgusciateli avendo l’accortezza di togliere sul dorso l’intestino (che potrebbe avere delle sabbia).
NON BUTTATE I GUSCI E LE TESTE DEL PESCE***
Fate scolare il pesce e poi asciugatelo.
Intanto preparate la pastella sbattendo prima le uova con il sale e poi aggiungendo mano mano la farina (200 g). Fate un composto cremoso e non troppo sodo e alla fine aggiungetevi 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, continuate a mescolare.
Mettete l’olio per friggere sul fuoco e a temperatura moderata aggiungete i gamberoni prima passati nella farina e poi nella pastella.
Fate dorare e poi scolateli nella carta assorbente.
Nel frattempo avrete fatto a cubetti i pomodori e condito con olio sale, e tagliato l’insalata tenera anch’essa condita con olio e sale.
Una volta cotti tutti i gamberoni poneteli a raggiera in un piatto da portata, e sopra o al centro versateci i pomodori e l’insalata. Per dargli un tocco di eleganza con della glassa di aceto o meglio ancora con del “VERO” aceto balsamico, quello denso………….fate delle righe intorno al piatto (oppure se siete capaci a decorare….a voi la scelta).
Accompagnate con un buon bicchiere di vino bianco da pesce, io adoro la Falanghina.
*** Vi avevo detto di non buttare ne le teste ne i gusci perché se insaporiti con olio aglio e prezzemolo ed un goccio di Brandy, possono essere cotti e poi spremuti con lo schiaccia patate. Il sughetto lo potrete utilizzare per insaporire un buon risotto!
Ciao

 
Torna ai contenuti | Torna al menu