Secondi-28 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

TASCA DI POLLO PICCANTE ALLE VERDURE
Ingredienti:
Petto di pollo mezzo circa 650 g
Melanzane 150 g
Peperoni 150 g
Fagiolini 150 g
Carote 150 g
Mozzarella di bufala 200 g
Peperoncino 1
Zenzero fresco un piccolo cubetto
Vino bianco 1 bicchiere
Sale q.b.
Olio extra vergine di oliva 9 cucchiai

Preparazione:
Avete presente dal vostro macellaio (o supermercato) quei petti di pollo enormi? Beh, ne serve la metà. Prendete il tagliere e con un coltello molto affilato entrate con la lama all’interno e piano piano senza bucare i lati create una tasca, state molto attente perché non è molto semplice (se volete fatevelo fare dal macellaio, sempre se ne è capace pure lui ).
Nel frattempo prendete tutte le verdure che avrete pulito e lavato, fatele a pezzi grossolani e mettetele in una padella antiaderente con l’olio il sale, l’aglio, peperoncino e un po’ di zenzero grattugiato e fatele cuocere con il coperchio. Se vedete che si stanno troppo asciugando aggiungete un goccio di acqua.
Le verdure non dovranno essere sfatte ma al dente, poi vi spiego il motivo.
A questo punto prendete la mozzarella di bufala e fatela a strisce, prendete la tasca e cominciate ad inserire all’interno le verdure con anche la mozzarella, fatela stracolma. State pur tranquille che diverse verdure vi avanzeranno.
Una volta riempita la tasca chiudetela molto bene con degli stuzzicadenti. Ora dovete prendere una pentola, che a molti di voi non piace usare, la pentola a pressione. Versate all’interno tutto l’olio avanzato delle verdure cotte con le verdure stesse, aggiungete il bicchiere di vino bianco e chiudete la pentola.
Fate cuocere per circa mezzo’ora, ogni tanto muovete la pentola facendo un movimento circolatorio in quanto questo tipo di pentola tende a far attaccare il cibo. Qualche volta se potete fatela raffreddare e aprite il coperchio e vedete come è la situazione.
Ecco perché prima vi ho detto di cuocere le verdure al dente perché questo tipo di pentola cuoce tutto, anche all’interno della tasca.
Il prodotto finale sarà una bella tasca molto tenera, non asciutta e gustosissima.
Fate raffreddare un po’ il tutto, prendete il tagliere e fate a fette con un coltello molto tagliente la tasca (circa un centimetro e mezzo). Ponete le fette sopra un piatto da portata e versatevi sopra tutto il sughetto che è rimasto nella pentola e tutto intorno le verdure. Farete un figurone per il gusto e per come si presenta il piatto. Fatemi sapere se siete riuscite nell’intento (ma sono sicuro di si). Ciao a tutte

 
Torna ai contenuti | Torna al menu