Secondi-42 - AA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

PETTO DI POLLO ALLA FARINA DI RISO
Ingredienti:
Petto di pollo 400 g a fette non basse
Patate a pasta rossa 500 g
Farina di riso 250 g
Curry ½ cucchiaino
Sciroppo d’acero 4 cucchiai
Pane grattugiato (PanPanato Golden egg)  250 g
Brandy ½ bicchierino
Sale q.b.
Olio per friggere
Olio extra vergine di oliva 3 cucchiai

Preparazione:
Tanto per cominciare sbucciate le patate, fatele a tocchetti non troppo piccoli (come foto) e mettetele a bollire in acqua e sale per circa 15 minuti. Devono rimanere sode e non sfatte. Scolatele e fatele freddare.
Intanto prendete i petti di pollo infarinateli  nella farina di riso e metteteli a cuocere in una padella antiaderente con l’olio extra vergine di oliva, salate e versate sopra delicatamente il curry, cosa che farete anche quando rigirerete il petto di pollo. A fine cottura versateci il mezzo bicchierino di brandy e fate sfumare per bene. Inutile dirvi che il petto di pollo non deve seccare ma rimanere bello morbido ok?
Intanto prendete una terrina versateci dentro lo sciroppo d’acero con un pizzico di sale e imbeveteci le patate che avevate scolato, devono essere belle bagnate. Una volta fatto ciò, prendete una per una e tuffatele nel pane grattugiato, devono essere belle coperte dal pane grattugiato.
L’olio che è bello pronto e caldo non aspetta che voi immergiate le patate che dovranno diventare dorate e croccanti. Ora scolatele , fatele asciugare su delle carta assorbente e poggiatele di fianco al piatto dove avrete posto il petto di pollo, salate leggermente le patate. Servite molto caldo. Gusterete dei sapori che si contrappongono tra il  dolciastro e lo speziato che vi manderà in estasi. Chi l’ha mangiate ha chiesto immediatamente la ricetta in  anteprima voi fatemi sapere. Buon Dolcespeziato.
P.S.
Lo so ve lo dico sempre, ma portate a tavola il cibo con un po’ di fantasia, non buttate sopra un piatto gli alimenti senza un tocco di raffinatezza, quindi fuori la fantasia e guarnite i vostri piatti.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu